riunione tavolo agricoltura

Anche l’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale ha preso parte alla nuova riunione del Tavolo su agricoltura e irrigazione in Toscana, che si è tenuta nella sede di Anbi Toscana. Al centro, il tema della scarsità d’acqua che vede l’Adb rivestire un ruolo determinante e strategico, in quanto ente che per legge deve farsi carico della gestione ottimale della risorsa.
Il segretario generale Gaia Checcucci ha presentato le linee generali della prossima programmazione nazionale in materia di risorse idriche, che vedono le Autorità di bacino come enti proponenti e beneficiari. Il Segretario è passato, quindi, ad illustrare alcune proposte relative a progetti che entro il 15 dicembre l’Autorità dovrà trasmettere a Roma per l’accesso al fondo progettazioni del Ministero delle Infrastrutture. “Si tratta di progetti che è importante condividere sin da subito con il territorio e la regione. Per questo l’incontro di oggi è stato un’occasione importante di confronto e di intesa con la regione, i consorzi di bonifica, ANBI Toscana e il mondo agricolo, sulle scelte strategiche che si stanno portando avanti in questo settore”. All’incontro hanno partecipato il presidente di Anbi Toscana Marco Bottino, la vicepresidente Serena Stefani e il direttore Fabio Zappalorti, l’assessora regionale all’agricoltura Stefania Saccardi, insieme ai rappresentanti delle associazioni agricole e delle Università toscane.

Recommended Posts