FORUM ACQUA – venerdì 29 aprile 2022

Tutti i settori di utilizzo dell’acqua sono coinvolti e un ruolo centrale viene giocato dalle nostre città. Il dibattito del Forum si concentrerà sull’uso della risorsa idrica nei centri urbani, sugli interventi necessari per colmare il deficit depurativo, sul riuso delle acque reflue con accenni alle acque dei processi industriali. In questo contesto, il Forum vuole proporre anche una vetrina regionale e nazionale alle buone pratiche toscane.

L’appuntamento è per venerdì 29 aprile 2022, presso la Casa dell’Energia di Arezzo, Via Leone Leoni 1 e IN DIRETTA sulla nostra pagina facebook.

il programma

IN GAZZETTA UFFICIALE L’ADOZIONE DELL’AGGIORNAMENTO DEI PIANI DI GESTIONE ACQUE E ALLUVIONI

Nel pomeriggio di lunedì 20 dicembre si è svolta la Conferenza Istituzionale Permanente (CIP) dell’Autorità di bacino. Alla presenza del Sottosegretario di Stato, on. Ilaria Fontana e degli Assessori regionali della Toscana e della Liguria, Monni e Giampedrone, il Segretario Lucchesi ha presentato i Piani di gestione mettendo in luce gli aspetti innovativi che caratterizzano gli aggiornamenti 2021. I Piani sono stati adottati all’unanimità dalla CIP e risultano pubblicati nel rispetto dei termini previsti dalle direttive europee sul sito dell’Autorità. Nelle more dell’approvazione con d.p.c.m sono state adottate misure di salvaguardia immediatamente vincolanti.

Nella Gazzetta ufficiale n°2 del 4/01/2022 è stato pubblicato il comunicato dell’adozione del secondo aggiornamento del Piano di gestione delle acque (PGA) 2021-2027 – terzo ciclo e del primo aggiornamento del Piano di gestione del rischio alluvioni (PGRA) 2021-2027

 

Navigabilità dell’Arno, oggi il primo incontro del tavolo di lavoro. L’iniziativa si tiene nell’ambito del progetto partecipativo “Un Patto per l’Arno”

Firenze, 28 ottobre 2021 – Al via il tavolo di lavoro dedicato alla navigabilità del Fiume Arno, dalla sorgente alla foce a scala di bacino. Per inaugurare il percorso, oggi, giovedì 28 ottobre (a partire dalle 15.15) nella sede di ANBI Toscana a Firenze (viale della Toscana 21, Sala “Adriano Borgioli”) si terrà l’incontro “Navigare l’Arno. Antiche vie d’acqua, percorsi di futuro” che vedrà anche la partecipazione del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.
L’iniziativa si tiene nell’ambito del percorso progettuale partecipativo del Patto per l’Arno promosso da Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale, ANBI Toscana, ANCI Toscana, Consorzi di Bonifica Alto, Medio e Basso Valdarno, Regione Toscana e Comuni interessati dal fiume.
L’evento si aprirà con l’intervento “Il Patto per l’Arno come luogo di lavoro sulla navigabilità”. Ne parleranno Marco Bottino presidente di ANBI Toscana e del Consorzio di Bonifica 3 Medio Valdarno, Serena Stefani vicepresidente di ANBI Toscana presidente del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno e Maurizio Ventavoli presidente del Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno. In scaletta anche gli interventi di Massimo Lucchesi segretario generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale e Massimo Bastiani presidente del Tavolo Nazionale sui Contratti di Fiume.
A seguire, Federico Eligi consigliere del presidente della Regione Eugenio Giani delegato alla navigabilità del Fiume Arno con l’intervento “Strumenti di governance per lo sviluppo della navigabilità turistico- ricreativa sul Fiume Arno, nel quadro di potenziamento della mobilità sostenibile”. Di “Nuovi spazi, tracciati e proposte per la ripresa e la resilienza delle città” parleranno invece il sindaco di Firenze Dario Nardella, l’assessore alla navigabilità di Pisa Raffaele Latrofa e Laura Ermini, assessore all’ambiente del Comune di San Giovanni Valdarno. Sono stati inoltre invitati i Comuni e le associazioni che “navigano” in Arno, dalla sorgente alla foce.
In chiusura, la relazione del professor Francesco Salvestrini, ordinario di Storia medievale Università di Firenze su “L’esempio del passato, quando l’Arno era navigato”. Le conclusioni saranno invece affidate al presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.
All’evento si potrà assistere in presenza nella sede di ANBI Toscana (viale della Toscana 21, Firenze) previa richiesta e nel rispetto della normativa in materia di Covid19 e Greenpass. Oppure si potrà seguire in modalità webinar tramite collegamento sulla piattaforma Zoom, facendo richiesta di registrazione e link per il collegamento. L’evento sarà inoltre trasmesso in diretta live streaming sui canali dell’Autorità di Bacino dell’Appennino Settentrionale, di ANBI Toscana e dei Consorzi di Bonifica Alto, Medio e Basso Valdarno.
Segreteria per info e registrazioni
055.4625772, 055.283283, info@anbitoscana.it / 055.26743, info@appenninosettentrionale.it

Siccità e gestione della risorsa idrica

Siccità e gestione della risorsa idrica: é in corso la riunione dell’Osservatorio coordinato dall’Autoritá di Bacino dell’Appennino Settentrionale.
Presente anche il Lamma con Daniele Grifoni che ha fatto il punto sulle previsioni per i prossimi giorni

“Rinascimento d’Arno” verso il contratto di fiume del Medio Valdarno

Si tratta dell’avvio simbolico e concreto di uno dei tre contratti di fiume che fanno parte del più grando Patto per l’Arno, dalla sorgente al mare, promosso dall’Autorità di Distretto dell’Appennino Settentrionale, Consorzi di Bonifica e ANCI Toscana.

https://www.mediovaldarno.it/news/rinascimento-darno-la-firma-ufficiale-per-il-contratto-di-fiume-del-medio-valdarno/

Per rimanere in contatto con il Consorzio e in particolare per più FOTO e AGGIORAMENTI in tempo reale dal territorio del Medio Valdarno:

www.mediovaldarno.it

https://www.facebook.com/consorziobonifica3mediovaldarno