Category Archives: archivio

Progetto del nuovo PAI – Contatti

Category : archivio

Contatti

Emergenza COVID-19: in base alle disposizioni nazionali l’ufficio è presidiato da un numero di personale ridotto e alcuni colleghi potrebbero non essere rintracciabili al numere risponde di regola solo il centralino di Firenze (055 – 267431), nel caso il centralino non risponda o nel caso di contatti diretti è necessario inviare una mail alla persona da contattare alla quale potrà seguire un contatto telefonico se necessario. Per ogni dubbio od urgenza è sempre a disposizione il dirigente e, in base alla turnazione, il personale del settore. In caso di necessità di un confronto diretto anche di più persone è possibile richiedere l’attivazione di una videconferenza su piattaforma web.

Il responsabile del procedimento per l’Autorità di bacino distrettuale è il dirigente del Settore Area Pianificazione Assetto idrogeologico e frane dott. Geol. Marcello Brugioni. 

Per ogni chiarimento ed informazione in merito alla fase di consultazione e osservazione, oltre che al dott. Brugioni (055.26743220 – m.brugioni@appenninosettentrionale.it), i riferimenti sono i seguenti.

Disciplina di Piano

Informazioni e chiarimenti sui contenuti della disciplina di Piano.

    • Dirigente d.ssa Elena Bartoli – e.bartoli@appenninosettentrionale.it – 055.26743219 – Sede di Firenze
    • Dirigente dott. Geol. Marcello Brugioni – m.brugioni@appenninosettentrionale.it – 055.26743220 – Sede di Firenze

Pericolosità da dissesti geomorfologici

Informazioni e approfondimenti sullo stato di pericolosità e il quadro conoscitivo geomorfologico anche in funzione delle osservazioni.

Per i comuni il cui territorio è prevalentemente ricadente nel bacino del fiume Arno e nei bacini regionali Toscana Costa,  Ombrone e Toscana Nord:

    • Ing. Laura Benvenuti – l.benevenuti@appenninosettentrionale.it – 055.26743245 – Sede di Firenze
    • Dott. Geol. Lorenzo Sulli – l.sulli@appenninosettentrionale.it – 055.26743244 – 328.3056126 – Sede di Firenze

Per i comuni il cui territorio è prevalentemente ricadente nel bacino del fiume Serchio:

    • Dott. Geol. Francesco Falaschi – f.falaschi@appenninosettentrionale.it – 0583.462241 – Sede di Lucca
    • Geom. Danilo Lorenzo – d.lorenzo@appenninosettentrionale.it – 0583.462241 – Sede di Lucca

Gestione banche dati geografiche e cartografia

Informazioni sulla visualizzazione e l’acquisizione delle banche dati geografiche e la strutturazione delle stesse anche in funzione delle osservazioni.

    • Dott. Geol. Giovanni Montini – g.montini@appenninosettentrionale.it – 055.26743226 – Sede di Firenze

Programmazione misure d’intervento

Segnalazioni e informazioni su interventi di mitigazione del rischio anche in funzione del programma delle misure d’intervento.

    • Ing. Valentina Francalanci – v.francalanci@appenninosettentrionale.it – 055.26743235 – Sede di Firenze

Aggiornamento del Progetto di Piano PAI “dissesti geomorfologici” per 8 comuni del bacini Arno, Ombrone e Toscana Costa

Category : archivio

In applicazione dell’art.15 della disciplina di Piano, adottato come misura di salvaguardia con delibera della Conferenza Istituzionale Permanente n.20 del 20 dicembre 2019, con decreti del segretario generale dal n. 16 al numero  21 del 13  maggio 2020 è stata approvata la modifica delle mappe di pericolosità del Progetto di Piano PAI “dissesti geomorfologici” e la contestaule modifica della perimetrazione della pericolosità da frana del PAI del bacino del fiume Arno per i comuni di Casale marittimo (PI), Civitella Val di Chiana (AR),

Le banche dati della pericolosità e della geomorfologia sono quindi aggiornate sia per il PAI vigente che per il Progetto di Piano e, in assenza di eventuali osservazioni al Progetto di Piano o segnalazioni ex art.15 comma 7, i comuni di Cerreto Guidi e Bagno a Ripoli hanno completato il procedimento di adeguamento alla pianificazione di bacino per quanto riguarda la pericolosità da frana e da dissesti geomorfologici in genere.


Programma di riesame delle mappe di pericolosità PGRA del reticolo principale (annualità 2021)

Ai fini di quanto previsto dal dall’art. 14 della disciplina di PGRA e dall’art. 2 comma 2 dell’Accordo sottoscritto tra Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale e Regione Toscana (DGR n. 166 del 17/02/2020) “per l’individuazione delle procedure da seguire per lo svolgimento in collaborazione delle attività di riesame e aggiornamento, ai sensi dell’art. 14 delle norme del Piano di gestione del rischio di alluvioni (PGRA), delle mappe delle aree con pericolosità da alluvione relative al reticolo idraulico principale e secondario del bacino del fiume Arno e dei bacini regionali Toscana Nord, Toscana Costa e Ombrone ricadenti nel distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale” si rende noto che nella seduta della Conferenza Operativa del 28 gennaio 2021 è stato definito, di concerto con la Regione Toscana, il programma di riesame delle mappe delle aree con pericolosità da alluvione relativamente al reticolo principale per l’annualità 2021. Consultabile al seguente link.


Avvio della consultazione su modifica delle mappe PGRA del torrente Arbia e fiume Ombrone

Comunicato relativo all’avvio della consultazione su due proposte di modifica delle mappe delle aree a pericolosità da alluvione del Piano di gestione del rischio di alluvioni (PGRA) del distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale relative al reticolo idraulico principale nell’UoM Toscana Ombrone, ai sensi dell’art. 2 dell’Accordo tra Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale e Regione Toscana (DGR n. 166 del 17/02/2020) “per l’individuazione delle procedure da seguire per lo svolgimento in collaborazione delle attività di riesame e aggiornamento, ai sensi dell’art. 14 delle norme del Piano di gestione del rischio di alluvioni (PGRA), delle mappe delle aree con pericolosità da alluvione relative al reticolo idraulico principale e secondario del bacino del fiume Arno e dei bacini regionali Toscana Nord, Toscana Costa e Ombrone ricadenti nel distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale”.

***

Ai sensi della legge n. 241/1990 e di quanto previsto dall’art. 14 della disciplina di PGRA e dall’art. 2 comma 4 dell’Accordo sottoscritto tra Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale e Regione Toscana (DGR n. 166 del 17/02/2020) “per l’individuazione delle procedure da seguire per lo svolgimento in collaborazione delle attività di riesame e aggiornamento, ai sensi dell’art. 14 delle norme del Piano di gestione del rischio di alluvioni (PGRA), delle mappe delle aree con pericolosità da alluvione relative al reticolo idraulico principale e secondario del bacino del fiume Arno e dei bacini regionali Toscana Nord, Toscana Costa e Ombrone ricadenti nel distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale” si rende noto che nella seduta della Conferenza Operativa del 28 gennaio 2021 sono state esaminate le seguenti proposte di modifica delle mappe delle aree a pericolosità da alluvione del Piano di gestione del rischio di alluvioni (PGRA) del distretto idrografico dell’Appennino Settentrionale, riguardanti il reticolo idraulico principale dell’UoM Toscana Ombrone, afferenti rispettivamente a:
– Torrente Arbia, tratto compreso tra Podere Nuovo e la confluenza col fiume Ombrone, e fiume Ombrone, nel tratto compreso tra la confluenza col torrente Arbia e la confluenza col torrente Suga (comuni di Monteroni d’Arbia, Asciano, Buonconvento e Montalcino);
– Torrente Arbia, tratto tra la confluenza col torrente Bornia e la confluenza col torrente Tressa (comuni di Castelnuovo Berardenga, Siena, Asciano e Monteroni d’Arbia).
La documentazione inerente tali proposte è pubblicata per 30 giorni, decorrenti dalla pubblicazione del presente comunicato sul Bollettino Regionale n°6 parte II del 10 febbraio 2021, sul sito dell’Autorità, nella sezione relativa al PGRA – Programma di riesame delle mappe, al seguente indirizzo http://www.appenninosettentrionale.it/itc/?page_id=5275 , ai fini di eventuali osservazioni.
Durante tale periodo chiunque sia interessato può acquisire informazioni e presentare osservazioni scritte sulle proposte di modifica con le seguenti modalità:
– a mezzo posta ordinaria, all’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale, via dei Servi, 15, 50122 – Firenze;
– per posta elettronica certificata: adbarno@postacert.toscana.it.
Al termine della fase di pubblicità, qualora non siano intervenute osservazioni si procederà, previo parere della Conferenza Operativa, all’approvazione della proposta di riesame con decreto del Segretario Generale. Qualora, invece, siano intervenute osservazioni, la Conferenza Operativa sarà chiamata a esprimersi sulle medesime nei successivi 30 giorni.
Il responsabile del procedimento pianificatorio in oggetto è il Dirigente dell’Area Pianificazione e tutela dal rischio di alluvioni, Ing. Serena Franceschini (s.franceschini@appenninosettentrionale.it).


Perché non si dragano più i fiumi? La risposta del Consorzio di Bonifica Medio Valdarno

Una questione piuttosto complessa rispetto alla quale arrivano al Consorzio tante domande e critiche rispetto ad un modus operandi apparentemente contrario al senso comune, ma ormai ampiamente condiviso dagli esperti del mondo scientifico e tecnico-operativo.

leggi l’articolo


Concorso Scientifico-Premio memoria del Collega Geol. David Giuntini – PROROGA SCADENZA

Category : archivio , Eventi notizie , PAI

La Fondazione dei Geologi della Toscana, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Pisa, dell’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Settentrionale e dell’Ordine dei Geologi della Toscana bandisce l’edizione 2020 del Concorso Scientifico – Premio in memoria del Collega Geol. David Giuntini. La scadenza per la presentazione della domanda di ammissione è stata prorogata al 15 febbraio 2021.

Il concorso prevede la premiazione di due categorie:

  • Tesi di Laurea magistrale
  • Tesi di Laurea triennale

Il bando può essere scaricato dal sito della Fondazione: http://fondazione.geologitoscana.it/

 

Fondazione dei Geologi della Toscana

Via Fossombroni, 11 50136 Firenze

tel: 055.234.08.78 – Fax: 055.22.69.589

http://fondazione.geologitoscana.it

segreteria@fondazione.geologitoscana.it